mercoledì 8 luglio 2009

Personale.....(quasi) o forse...

Il tempo più basso che avevo fatto in una 10KM è stato 56' e 56'', in una corsa a Bellaria (villa Torlonia)...ma in quell'occasione non avevo ancora il Forerunner...e mi sono fidato della misurazione degli organizzatori della corsa. Qualcuno che aveva il Forerunner invece, mi mise la pulce nell'orecchio, dicendomi che in realtà la distanza era di 9,5 KM. Quindi...su quei cinquantaseiVIRGOLAcinqunatasei non posso metterci la mano sul fuoco.
Stasera sono partito deciso...e ho mantenuto i 5,45 min/KM per 5 Chilometri. Poi un po sono calato per provare a riprendermi negli ultimi 2 Km dove sono arrivato a 5,30 min/KM.
Certo non una grandissima media, ma già un miglioramento per i miei standard.
Alla fine ho concluso i miei 10K in 57'e38'', tempo che da oggi (e spero per poco) considererò il mio personale sui 10K. Un passo in avanti rispetto all'ora e 2 minuti di 1 settimana fa. Oggi ho poi scelto un percorso con un pò di sterrato, dove mi sembra di avere fatto più fatica che sull'asfalto. Piano piano...passo dopo passo cerco di migliorarmi.
Un altro piccolo mattoncino verso il mio obiettivo...

6 commenti:

Mathias ha detto...

e certo che fai più fatica sullo sterrato, è allenante e ti consiglio di inserirlo nelle tue corse..(la diversità dell'appoggio ad ogni passo ti preserva dagli infortuni, che son più frequenti sul monotono e ripetitivo asfalto ove il piede impatta sempre alla stessa maniera).
Avanti così :-)

Barby ha detto...

Che bella la tua voglia di migliorare!
BRAVO!

Dave ha detto...

@Mathias ti dirò che nonostante la fatica, mi piace di piu correre sullo sterrato, non so perchè.
Sarà stato anche il percorso,lungo il fiume Marecchia, senza tante macchine o moto intorno e tanta pace e tranquillità!

@Barby grazie!!! e speriamo di migliorare sempre piu!!!!

GIAN CARLO ha detto...

Non ti dare troppa pena di voler migliorare di continuo.
Son tempi senza senso... a breve migliorerai tantissimo basterà avere costanza, comunque devi abituarti a capire che a questo gioco si deve tirare solo ogni tanto e non sempre (che invece serve solo a farsi male).

Dave ha detto...

Grazie del consiglio Gian Carlo...so infatti che esistono i periodi di "scarico" ed è quello che intendo fare la prossima settimana!

Alessandro ha detto...

Grande Dave! Quando torno andiamo a correre insieme....Mi sa che non ti staro dietro!!