venerdì 21 agosto 2009

Io sono Dio

Veramente un bel libro. Appena finito di leggere. Ho fatto fatica a capirci qualcsa fino a pagina 100...ma è lo stile scelto da Faletti...presenta i vari personaggi attraverso una trama fitta ed intrecciata, ma per ricomporre successivamente il mosaico e far coincidere tutti gli avvenimenti successivamente. Di spessore i personaggi, come la detective Vivien Light, direi veramente un personaggio allo stesso tempo fragile e carismatico.
Leggendo il libro, sembrava davvero di assistere ad un film poliziesco americano, minuziose infatti le descrizioni delle vie di New York, e tutto sommato il finale a sorpresa c'era da aspettarselo. Un pò come è successo con "io uccido", l'assassino è uno dei personaggi meno sospettabili.
A chi ama i gialli lo consiglio vivamente.

2 commenti:

Maurizio ha detto...

Ciao Dave, sono stato molto colpito dal tuo racconto "resoconto di un incubo" che ti ho scritto una mia recente esperienza.

ps: Per quanto riguarda questo libro credo che probabilente lo leggerò.

Saluti, alla prossima!

Dave ha detto...

Ciao Maurizio!!!!!
bellissime le tremiti!!!! e anche Rovigno è molto bella.
Però chi organizza certe traversate dovrebbe mettere in conto di rinunciare alla traversata col mare mosso. Se l'80% della gente sta male e non l'1%, ci sarà pure un motivo!